La Denominazione D’Origine Controllata è riconosciuta nel 1971. Un vino che ha accompagnato la storia delle nostre terre passando da vino dolce del passato al vino secco di oggi. Grazie alla presenza di vitigni locali quali Grechetto, Procanico e Verdello è un vino che si fa testimone di un territorio variegato e diverso a seconda del versante da cui proviene. Insieme a terreni tufacei e argillosi, esistono aree d’origine pliocenica caratterizzate dalla presenza di sabbie e fossili marini. Sempre più produttori oggi sono impegnati nella valorizzazione territoriale, offrendo un prodotto altamente qualitativo vessillo di una storia millenaria.